ANALISI TRANSAZIONALE: L’ATTEGGIAMENTO VERSO LA VITA

A seconda di come  si è plasmata  la personalità di ciascuno di noi, di quali stati d’animo  tenda  a prevalere e condizionare tutti i nostri comportamenti, muta il nostro atteggiamento verso noi stesso e gli altri.

LE POSIZIONI DI VITA .

1.Là dove prevale l’adulto come elemento di equilibrio, la persona accetta se stessa e gli altri: Io  sono Ok, tu sei Ok.

E’ il tipico atteggiamento del vincente

2.Là dove prevale il Genitore persecutore o salvatore, la persona accetta se stessa ma non gli altri: Io sono Ok, Tu non sei OK.

E’ il tipico atteggiamento di chi per sentirsi vincente Ha bisogno di far sentire altri perdenti

3.Là dove prevale il Bambino sottomesso o il Bambino ribelle, la persona non accetta se stesso, mentre può accettare gli altri:Io non sono Ok;  Tu non sei OkE’ il tipico atteggiamento del perdente.

IL VINCENTE.

E’ felice di vivere,

Vive nel presente,

Guarda l’avvenire senza timore,

Prende in mano la propria vita,

E’ maestro di se stesso,

E’ dotato di libero pensiero,*( dimostrando di avere un Adulto emancipato, non contaminato da altri Stati dell’Io )

Esprime le proprie opinioni,

Ascolta anche l’opinione degli altri,

Accetta i suoi errori,

Allaccia relazioni sincere e dirette con gli altri,

LA SUA POSIZIONE DI VITA E’: IO SONO OK

IL PERDENTE .

Si considera come una vittima,

Ripete quello che gli altri dicono,

Non è competente,

Rifiuta la responsabilità,

Ha un atteggiamento negativo,Rigetta sugli altri, la società, la sua ditta, tutte le colpe dei suoi insuccessi e del suo scontento,

Non riconosce, non accetta, e non vuole che gli altri riescano nelle loro imprese,

Compiange se stesso,

Ha paura del proprio avvenire,

LA SUA POSIZIONE DI VITA E’: IO NON SONO OK

TU NON SEI OK .

Quando agisco secondo la posizione

 “ Tu non sei Ok”

Faccio sentire gli altri perdenti.

Per esempio quando:

Non rispetto

Non li ascolto,

Non accetto altra opinione che la mia,

Non faccio mai un complimento,

Non noto la presenza dell’altro,

Non sono riconoscente,

Non ho fiducia negli altri, Pretendo che gli altri abbiano fiducia in me




0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *